Primo appuntamento con Tuscia in bocca

Primo appuntamento stasera alle 20 di "Tuscia in bocca", un evento che coinvolgerà numerosi operatori del settore, esperti gastronomi e sommelier riuniti in più riprese a Villa San Michele, lo splendido ristorante immerso nel verde sulla strada che da La Quercia porta a Vitorchiano (zona Paparano).
I titolari Lorenzo Iozzia e Massimo Meli, benché giovani, hanno già maturato una lunga esperienza e proporranno una serie di originali ricette da far conoscere su tutto il territorio nazionale e che caratterizzeranno il bellissimo locale.
Questo il menù: fagioli del Purgatorio all'uccelletto accostati a cannoli di pasta brik con purea di faglioli cannellini e aria alla salvia; acquacotta alla viterbese accostata a vellutata di verdure selvatiche con uova di quaglia; pappardelle al cinghiale rivisitate in pappardelle acqua e farina padellate al vino e rosmarino con spuma di uovo e costoletta di cinghiale; agnello ai carciofi accostato a millefoglie di pancetta con julienne di agnello, cuori fritti di carciofi alla mentuccia e restrizione di Sangiovese.
Vini: bianco (Chardonnay-Sauvignon) e rosso (Merlot-Cabernet)

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia