Via ai lavori per la realizzazione della prima tratta della superstrada Orte - Viterbo - Civitavecchia, compresa tra lo svincolo sulla strada provinciale Tuscanese e l'innesto sull'Aurelia bis, in località "Cinelli", nel Comune di Vetralla.
A dare il via libera è stato ieri il ministro delle infrastrutture, Altero Matteoli. "Dopo il Cipe del 6 marzo scorso - ha spiegato -, che ha stanziato 17,8 miliardi di euro per la realizzazione di infrastrutture, oggi (ieri, ndr) viene consegnata la prima opera che fa parte del programma della 'Legge Obiettivo' predisposto dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti".
Il ministro Matteoli ha ringraziato l'Anas "per la rapida conclusione delle operazioni procedurali per l'avvio dell'infrastruttura".
Per quel che riguarda l'opera, come già detto, si tratta della realizzazione del 3° tronco - 1° lotto della superstrada Orte - Viterbo.
L'importo complessivo dell'intervento appaltato dall'Anas è di oltre 46,6 milioni di euro e la conclusione dei lavori è prevista dopo 800 giorni da ieri.
"Oltre a quella che parte oggi (ieri, ndr) - ha aggiunto Matteoli - nei prossimi giorni saremo in condizione di comunicare l'avvio di altre importanti opere, fra cui ci saranno anche cinque interventi molto importanti per l'importo di circa 1,5 miliardi di euro che saranno appaltati dalla società Autostrade per l'Italia".
Ora, "stiamo lavorando intensamente - ha concluso Matteoli - per velocizzare al massimo possibile la messa in cantiere delle opere pubbliche per dare respiro alla economia del paese".
Sono stati rispettati, dunque, i tempi annunciati dall'Anas per l'inizio dei lavori. Il gestore della rete stradale ed autostradale italiana, infatti, aveva previsto l'avvio dei lavori "nel primo semestre del 2009, a seguito dell'approvazione dell'approvazione della progettazione esecutiva"

Corriere di Viterbo Venerdì 20 Marzo 2009

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia