Al via domenica 30 gennaio la diciannovesima edizione dell'iniziativa nazionale denominata "Il mare d'inverno", promossa dall'associazione ambientalista "Fare Verde Onlus" sin dal 1992. I volontari dalle 10 alle 12.30 puliranno la spiaggia "Le Saline", prospiciente l'omonima riserva naturale. L'oasi da molti anni subisce l'erosione del mare e le onde stanno ormai minacciando le vasche dove un tempo si estraeva il sale e che oggi ospitano varie specie di animali. Chi è interessato al futuro di questo ambiente naturale può partecipare all'iniziativa. A ciascuno dei partecipanti saranno consegnati un paio di guanti e un sacco di plastica dove mettere i rifiuti che le mareggiate portano sulle nostre spiagge. Ogni anno migliaia di volontari in tutta Italia raccolgono rifiuti sulle spiagge ed eseguono un monitoraggio delle più diffuse forme d' inquinamento del mare. L'operazione serve a ricordare che l'inquinamento di mari e spiagge esiste tutto l'anno, e che la riduzione a monte a dei rifiuti è la vera soluzione ed è il primo passo da intraprendere dalle amministrazioni comunali. Come ogni anno l'iniziativa interesserà diverse località italiane, da nord a sud e nelle isole, nelle quali volontari e gruppi locali si attiveranno per ripulire un tratto di costa, di spiaggia o di scogliera dai rifiuti, anche ingombranti, che spesso "arredano" i nostri litorali. Alle attività di pulizia si affiancheranno anche momenti di informazione e sensibilizzazione sulle buone pratiche attinenti ai rifiuti e alla loro riduzione; infine, dove sarà possibile, saranno organizzate anche incontri di educazione ambientale. Tutti i cittadini sono invitati a partecipare
(f.erc.) Corriere di Viterbo Martedì 25 Gennaio 2011

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia