“Cassandra”: prima nazionale

Una prima nazione apre stasera nell'antico Anfiteatro di Sutri la quinta edizione dei Teatri di Pietra Lazio, iniziativa volta alla valorizzazione del patrimonio archeologico e monumentale dei teatri antichi attraverso lo spettacolo dal vivo. Il progetto è promosso da Pentagono Produzioni Associate in collaborazione con CDLazio e Capua Antica Festival e sostenuta dall' Amministrazione di Sutri e dall'Assessorato alla Cultura della Regione Lazio. Un programma tutto dedicato al tema classico e del Mediterraneo tra danza, teatro e musica tra cui due prime nazionali che hanno scelto la location di Sutri per inaugurare la tournée estiva. Ad aprire stasera è la prima nazionale di
"Cassandra - o del tempo divorato"
, protagonista Elisabetta Pozzi che, attraverso una forte drammaturgia ispirata a Eschilo, Euripide e Seneca e il contributo di Massimo, dà vita ad intensa messa in scena in forma di teatro-danza con Hal Yamanouchi, Rosa Merlino e Carlotta Bruni su musiche originali di Daniele Dangelo. Domani, domenica, "Baccanti" , un lavoro a firma Dario Garofalo e Cinzia Maccagnano, ispirato all'opera euripidea, che affronta il tema dello smarrimento e della possessione divina. A seguire altra prima nazionale con la commedia in cartellone sabato 9 luglio "Truculentus" di Plauto , protagonisti Eleonora Brigliadori e Sebastiano Tringali che approfittano della trama plautina per dar vita ad una esilarante commedia sulla vita del teatro. . Inizio spettacoli alle ore 21,15
Corriere di Viterbo Sabato 2 Luglio 2011

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia