Si aprirà domani, sabato alla presenza del sindaco e delle autorità cittadine, la X edizione della "Sagra dell'olio". Fino a domenica 18 dicembre saranno tante le iniziative per celebrare e conoscere quello che è considerato "l'oro di Vetralla": l'olio extra vergine d'oliva dop Tuscia, un concentrato di cultura, tradizione e qualità. Fragrante ed intenso questo olio ben si sposa a pietanze del territorio. Dalla verdura cruda, alla carne, al pesce, al pane, esso dona sapore e gusto ad ogni piatto. Gli stand allestiti in piazza della Rocca previsti in questo appuntamento accoglieranno la rassegna degli olii prodotti e moliti in Vetralla con la presenza dei frantoi e dei produttori locali.

Iniziative a tema, come convegni dedicati alle olive, e visite guidate alle bellezze del territorio, pranzo e cena del contadino, completano l'offerta della manifestazione, che quest'anno si avvale della concomitanza con la festa dei "Sapori e delle tradizioni", organizzata dall'amministrazione comunale e dalla Pro loco per tutto il mese di dicembre. Le vie del centro storico di Vetralla illuminate a festa da ieri, giorno della Festa dell'Immacolata, e contornate dai "mercatini di Natale", la presenza di Ciocco Tuscia in tour il festival dei dolci sapori,le commemorazioni per il iI centenario dalla posa della prima pietra del Duomo di Vetralla, le rappresentazioni del "Presepe Vivente",quello dei bambini dell'11 dicembre e quello classico del 18, 26, 30 dicembre e 6 gennaio quest'anno ancor più atteso per l'intervento su Rai 1, trasformeranno il paese in un laboratorio artigianale e culturale a cielo aperto dove la fragranza dell'olio e del pane si mischierà ai costumi e alle tradizioni

Corriere di Viterbo Venerdì 9 Dicembre 2011

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia