Igenio arriva nel centro storico di Viterbo

Differenziata nel centro storico, da domani via i secchioni, arriva Igenio. L'amministrazione ha predisposto le 6 isole ecologiche. Per i commercianti del centro storico, prevista invece la raccolta porta a porta. Chi, invece dei residenti, sempre del centro storico, non avesse ancora ritirato la chiavetta magnetica, può ancora farlo, presso l'ufficio di via Felice Cavallotti.
"Siamo a un punto di svolta nella gestione integrata del ciclo dei rifiuti. - dichiara il sindaco Mauro Mazzola - Negli altri quartieri è attivo da un anno il porta a porta. I risultati sono ottimi, grazie anche alla collaborazione dei cittadini. Per le attività economiche del centro storico sarà invece avviata la raccolta differenziata a domicilio. Il loro numero non elevato consentirà di effettuare questo servizio in modo efficiente e con un ridotto dispendio di risorse umane e di mezzi."
Il 5 gennaio scorso si è svolta nella sala consiliare l'ultima riunione pubblica informativa, ma anche coloro che non abbiano partecipato, saranno comunque aiutati dal personale preposto, per i primi giorni. Continua intanto la preparazione per il 9 gennaio che segnerà davvero un passo importante in vista dell'obiettivo del 2012 , ossia il 65% di differenziata, ma l'obiettivo è anche arrivare ai rifiuti zero.
"Differenziare è un atto di cultura civica e ambientale. - dichiara l'assessore Sandro Celli - Cambieranno, in meglio, usi e abitudini. Servirà uno sforzo collettivo. L'Amministrazione ascolterà e recepirà le istanze dei cittadini, per rendere minimi i disagi e migliorare ulteriormente il sistema. Invito nuovamente tutti i cittadini a collaborare e a ritirare la chiave magnetica per Igenio."

Le quattro unità di Igenio sono pronte quindi alla prima prova generale del 9 gennaio. L'attrezzatura mobile è composta da sette vasche dove conferire plastica, carta, vetro con alluminio, umido, indifferenziato, oli esausti di tipo alimentare e pile. Le isole ecologiche saranno posizionate alla Barriera San Giusto, nel parcheggio vicino alla chiesa di San Francesco, a piazza Belvedere, in viale Bruschi Falgari, via dell'Orfanotrofio e via della Ripa. Ogni area sarà dotata di un cartello informativo sugli orari e, nelle prime settimane, operatori ambientali aiuteranno i cittadini a usare correttamente "Igenio". Sarà poi prolungata fino al 21 gennaio l'apertura dell'ufficio istituito in via Felice Cavallotti n. 2 (ore 9.00-12.00, giorni festivi esclusi), per permettere a tutti gli utenti di prendere la chiavetta elettronica, necessaria ad aprire gli sportelli delle vasche d'"Igenio". Dal 23 gennaio, sarà possibile ritirarla solo dopo accordo telefonico, chiamando il numero verde 800 804 333.
L'amministrazione rende nuovamente noti gli orari di collocamento di Igenio, nell'ambito dei quali poter conferire l'immondizia: alla Barriera San Giusto: ore 5.458.45; 9.30-13.15; 14-16. Parcheggio vicino a San Francesco: ore 11.45-15.15; 17.30-19.45. Piazza Belvedere ore 15.15-19.15. Viale Bruschi Falgari 6.30-9.30; 10.15-14; 14.45-16.45. Via dell'Orfanotrofio: 7.15-10.15; 11-14.45; 16.45-18.45. Via della Ripa: ore 8-11, 16-18.15

Anna Maria Vinci
Corriere di Viterbo Lunedì 9 Gennaio 2012

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia