Dopo l'ennesimo tutto esaurito all'Auditorium dell'Università della Tuscia a S.anta Maria in Gradi lo scorso 7 gennaio con Katia Ricciarelli, per la stagione teatrale dell'amministrazione comunale curata da Athanor Eventi è in arrivo un altro atteso appuntamento: quello con l'Open Day di Angela Finocchiaro domenica 22 gennaio alle 17,15.
Dopo i trionfi cinematografici del 2010 e il successo teatrale di Miss Universo, la stessa Finocchiaro torna a collaborare con Walter Fontana, autore di questo nuovo testo, per dar vita ad uno spettacolo ironico, tagliente e ricco di emozioni, nato da una domanda che riguarda tutti noi: come si guarda al futuro quando non sai bene come comportarti col presente? Sulla scena, a dividere i tormenti di una famiglia alle prese con una figlia adolescente, Michele Di Mauro, attore sensibile e ironico. Separati da tempo, mediamente tritati dalla vita, entrambi sui cinquanta. Una madre e un padre si ritrovano faccia a faccia in un giorno importante: iscrivere la figlia quattordicenne alla scuola media superiore. Sembra facile, ma non lo è. Un semplice modulo da compilare diventa per i due ex-coniugi un interrogatorio insidioso, che li spinge a ripercorrere la loro vita, in un crescendo di sottile follia. Tra litigi interrotti da anni, discorsi intorno a una figlia che non si vede mai, ma è al centro di tutto, licei chic con presidi analfabeti e incursioni mentali nella Grecia del IV secolo a. C., si intrecciano tensioni, speranze e qualche sorpresa.
Perché il passato non è sempre come te lo ricordi e il futuro non è mai come te lo immagini. La regia dello spettacolo è di Ruggero Cara, mentre i costumi sono di Rosanna Monti e la produzione della Agidi.
"Non posso che esprimere la mia grande soddisfazione per i risultati che stiamo ottenendo - ha confidato il direttore artistico di Sipario Aperto Stefano Porri : la stagione teatrale dell'amministrazione organizzata in collaborazione con Athanor Eventi piace al pubblico. Una programmazione di ottimo livello che, pur avendo pagato lo scotto iniziale dovuto al cambio di sede, ha saputo conquistare il consenso dei viterbesi."
Entusiasta anche l'assessore alla Cultura del Comune di Viterbo Enrico Maria Contardo, che ha aggiunto:
"Il pubblico intelligentemente ha compreso la necessità di dover "spostare" la stagione in altra sede, a causa dei lavori in quella che è la location storica e naturale deputata ad ospitare gli eventi teatrali del Comune. Questo cambiamento è stato per tutti noi una scommessa. Ad oggi che siamo quasi a metà dell'opera possiamo già ritenerci soddisfatti."
I biglietti sono in vendita presso Underground (via della Palazzina) e attraverso il circuito autorizzato Green Ticket, tutti i giorni dalle ore 9 alle 13 e dalle 17 alle 20. I biglietti potranno essere acquistati anche la sera di ogni spettacolo, due ore prima dell'inizio, presso il botteghino dell'Auditorium in Santa Maria in Gradi (ingresso via Sabotino, ampio parcheggio interno). Per ulteriori informazioni: 761 342987 - 347 6721959 - stagioneteatraleviterbo@gmail.com; athanoreventi@hotmail.com; www.athanoreventi.it, www.comune.viterbo.it
Corriere di Viterbo Mercoledì 18 Gennaio 2012

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia