Oltre 100 "vecchie signore", 10 storiche fiat 500, ramazze, 200 metri di iuta per 400 chili di peso, dolciumi a volontà per 53 metri di solidarietà. Questi i numeri vincenti dell'undicesima edizione della
"Calza della Befana più lunga del mondo"
che sfilerà domani per le vie di Viterbo. Un serpentone che si snoderà a partire dalle 15 e 30 da piazza San Sisto per attraversare tutta la città sino in via Minciotti dove, sul sagrato della chiesa parrocchiale, saranno distribuite 1000 calzette al costo simbolico di 2 euro. Un connubio di folclore, musica, fantasia a tanta vera solidarietà. Come ogni anno, infatti, l'iniziativa è dedicata ad associazioni che svolgono attività umanitaria a difesa dei bambini meno fortunati e, per quest'edizione, il ricavato sarà devoluto a sostengo dell'ospedale di Ambaja in Madagascar. Una manifestazione unica nel suo genere, promossa dal Centro Sociale Pilastro, su cui saranno puntati anche i riflettori Rai. Venerdì, infatti, il presidente del Centro, Luciano Barozzi, sarà ospite della trasmissione televisiva "i fatti vostri" sul secondo canale pubblico. Cresce quindi l'attesa per la straordinaria calza viterbese e prosegue ancora la caccia alle befane: chiunque volesse partecipare può contattare il numero 761 324148 o recarsi direttamente in piazza del Plebiscito domani alle 14 e 30, dove uno sciame di befane sarà pronto ad accogliere le volenterose colleghe
Corriere di Viterbo Mercoledì 4 Gennaio 2012

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia