In programma sabato 14 gennaio alle ore 17 ai Magazzini della Lupa il vernissage della mostra di pittura "Impronte nella materia" di Vittoria Panunzi. Impronte, colori, elementi naturali e tela si uniscono in un intreccio segnico di materiali e linee apparentemente armonici, i colori diventano contributi semiotici di un linguaggio intriso di immaginazione e di massicce presenze incorporee.

"La materia dei miei quadri si riferisce in particolare a quella parte della mente mai abbastanza utilizzata pur essendone la più creativa: la fantasia. Le linee convulse delle mie composizioni la provocano e la stimolano fino all'interazione in un gioco di simmetrie apparenti. Nella loro unicità, crepe, segni ed abrasioni sono i veri protagonisti" , afferma la giovane artista. La mostra resterà aperta fino al 29 gennaio il venerdì e il sabato dalle 15.30 alle 18.30, la domenica dalle 11.00 alle 13.00. Vittoria Panunzi nasce a Roma nel 1984. Cresciuta in un fervido ambiente culturale, grazie alla preziosa guida dell'amatissimo padre, Bruno Panunzi, già dalla giovane età si interessa alla storia e storia dell'arte, diventando socio dell'associazione culturale "Forum Clodii" con sede in Bracciano, Roma. Le sue creazioni, che guardano alla pittura informale e alla cosiddetta "arte povera", nel suo ultimo ciclo di quadri lasciano posto alla sperimentazione, in particolare all'uso di elementi naturali legati alla tela, grazie a speciali collanti, e all'utilizzo di colori intensi e luminosi, con un'evidente predilezione per il rosso

Corriere dell'Umbria Giovedì 12 Gennaio 2012

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia