Carnevale estivo, tutti fanno festa

Il Carnevale estivo ha animato venerdì scorso le vie del Lido, il prossimo appuntamento per i carri allegorici e le maschere è previsto per sabato 16 luglio. La partenza sarà come di consueto alle 21.30 dalla piazza Cristoforo Colombo (tra il Tibidabo e il Tirreno). L'iniziativa nasce dalla sinergia istituzioni e associazioni un binomio vincente: Tarquinia Allegra presieduta da Stefano Zacchini, l'Assotur ‘93',il Comune con gli assessori Giancarlo Capitani e Renato Bacciardi, l'Università Agraria con Gino Stella e il presidente Antonelli e Consiglio comunale dei Giovani presieduto da Manuel Catini e la sponsorizzazione anche di tanti operatori commerciali e balneari.

Finita la sfilata nell'area spettacoli a Piazza delle Naiadi (davanti allo stabilimento Mirage) grande festa brasiliana con l'Ipanema show. A seguire Dj set con the voice Ilias. Ma per chi volesse iscriversi può ancora farlo Consiglio comunale dei giovani 3938194689 oppure Informazioni Point: 3200513912; Tarquinia Allegra:3466127344. La prima uscita dei carri è stata un po' funestata da vari imprevisti, vedi la rottura dell'albero maestro del carro dei pirati e del girasole, poi il gruppo elettrogeno, insomma imprevisti che hanno rallentato e procrastinato la sfilata. Alcuni hanno lamentato che 400 maschere sono poche anche se le manifestazioni riescono anche meglio se vi si partecipa, quindi non rimane altro che prendervi parte e diffondere la notizia tra i bagnanti che vi è la possibilità di iscriversi. Stefano Zacchini, presidente di Tarquinia Allegra, aveva annunciato che quella di venerdì scorso sarebbe stata una sorta di prova generale.

Quindi, non rimane che attendere la prossima performance auspicando una più larga partecipazione e coinvolgimento anche dei bagnanti. Ogni iniziativa deve essere incentivata, incoraggiata e non demonizzata. A molti è piaciuto, ad altri meno, ma per tutta la nottata le maschere e i carri hanno rallegrato il Lido, quindi ben vengano iniziative di questo genere, i soliti disfattisti, agiscano, facciano qualcosa anche loro, invece di dedicarsi alle solite chiacchiere inconcludenti. Comunque, è stata massiccia la presenza dei giovani e giovanissimi e questa è già una grande vittoria. Non era presente, invece il carro dell'Università Agraria, e non sono pervenute le motivazioni dell'assenza. Da elogiare la presenza del carro e delle maschere di Castel Sant'Elia, giunti sulla cittadina del litorale aggiungendo un tocco in più al carnevale estivo, i soliti pirati, con annesso l'immancabile Totos e un fantastico Dj hanno avuto un gran successo, come il Super Mario, e il carro del girasole, coinvolgenti i romani, bagnanti del campeggio. Certo sai può fare anche meglio, quindi partecipate

Anna Maria Vinci
Corriere dell'Umbria Martedì 12 Luglio 2011

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia