"Un Natale sereno nel cuore di Montefiascone."
È il nome dato dall'assessore al centro storico Massimo Ceccarelli alla festa di Natale 2008. Che va dal 12 dicembre al 6 gennaio. Si è iniziato venerdì scorso (teatro alla Rocca), si è passato per sabato (al centro diurno anziani si sono incontrati 'Nonni e nipoti'), e si è proseguito sia domenica che ieri a Villa Serena (prima la commedia perugina, poi il concerto dei ragazzi della Manzoni).
I ragazzi delle medie ci sono anche oggi, alle 16,30 alla Rocca, per il saggio di strumenti musicali.
Sempre alla Manzoni, domani dalle 10 alle 18 c'è la mostra di Natale nell'aula magna. Invece alle 16,30, in biblioteca comunale c'è la conferenza 'Incontro storico giocoso: un viaggio un po' speciale intorno al vino
", a cura dell'associazione culturale Flabrum di Roma.
La settimana prosegue venerdì prossimo: alle 21 alla Rocca c'è il concerto operistico 'L'opera incontra il vino'.
Invece sabato alle 20,30 all'enoteca provinciale della Rocca c'è 'i vini della Tuscia incontrano i saperi/sapori arabi': cena araba con abbinamenti di vini e danze.
Ancora sabato, alle 21, la basilica di San Flaviano presenta il Natale sotto le stelle, con musiche e canti natalizi della Manzoni.
In concomitanza c'è il concerto della Rocca del trio Bosso, Koyucharov, Nobilio. Domenica 21 alle 15, al centro storico c'è la degustazione dei prodotti tipici e 'l'arrivo di Babbo Natale.
Sempre alle 15 'Un brindisi al centro commerciale naturale: stand con prodotti tipici'. Infine alle 15,30 a Villa Serena la compagnia teatrale sammartinese 'Danilo Morucci', presenta La locandiera di Carlo Goldoni, per la regia di Mario Cutigni

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia