Les Enfants Terribiles presenta Uguali e Diversi

Il teatro nello spazio offerto dall'impianto della natura. Oggi pomeriggio alle 18 negli spazi dell'Orto Botanico la Compagnia Les Enfants Terribiles presenta lo spettacolo "Uguali e Diversi", un viaggio della mente attraverso testi noti e meno noti di autori passati e presenti che ci raccontano, in un'ampia varietà di toni e di accenti, l'incontro-scontro sul tema dell'uguaglianza e delle diversità umane.
Un occasione anche per viaggiare nel tempo, riflettere e divertirsi insieme a Enzensberger, Shaw, Marivaux, Molière, Stendhal, Ariosto, Shakespeare, ed altri grandi drammaturghi e letterati europei, in uno spazio particolarmente suggestivo, un Eden, dove tutto è già avvenuto e tutto può ancora avvenire.
Gli interpreti sono Carlo Ettorre, Jean-Claude Lopez, Mery Poltroni, Francesca Rotolo, Guido Saudelli.
Regia di Camillo Marcello Ciorciaro. Testi scelti e adattati da Jean-Claude Lopez. Durata dello spettacolo un'ora e mezza (circa). Prezzo del biglietto intero 10 - ridotto 5 euro. Con questo evento l'Orto Botanico, che sarà aperto al pubblico a partire dalle 14,30 e fino alle 20, rinnova il suo impegno nel promuovere la sinergia tra arte e natura dando una ulteriore opportunità agli intervenuti di visitare le proprie collezioni botaniche e le opere della mostra Horti d'Artista.
L'Orto Botanico dell'Università della Tuscia è stato istituito in seguito ad una convenzione stipulata nel 1985 tra l'Università, il Comune di Viterbo e l'Opera Pia Patrimoni su un'area, in località Bulicame, ceduta per tale scopo da quest'ultima.
Il complesso si estende su una superfice di 15 ettari ed è suddiviso nell'Orto Botanico (6 ettari), situato nella parte piu' bassa e ospitale, e nel Parco del Bulicame (9 ettari) che include la sorgente calda sulfurea.
L'Orto Botanico della Tuscia ospita attualmente alcune collezioni vegetali aggregate per criteri tassonomici o fitogeografici, unitamente ad alcune ricostruzioni ambientali, compatibilmente con le caratteristiche climatiche e pedologiche dell'area, caratterizzata da forti escursioni termiche annuali (min -10lC max 40lC) e da un suolo di natura fortemente calcarea.
Particolarmente interessante appare il sistema delle acque, che sotto forma di laghetti e ruscelli, percorre l'intera struttura

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia