Pomeriggi al caffè tra ufo e templari

Dopo il successo delle scorse edizioni torna "Pomeriggi al caffè", uno degli eventi più attesi del panorama culturale viterbese. Organizzata dal gruppo consolare laziale del Touring Club italiano, con il patrocinio del Comune di Viterbo, la kermesse culturale prenderà il via il prossimo 10 febbraio con una serie di appuntamenti che, sino a giugno, proporranno ai partecipanti i tempi più variegati: si andrà da "Extraterresti e ufo" del primo appuntamento e, passando per "i templari e la loro storia" del 14 aprile, si chiuderà in bellezza il 9 giugno con l'incontro dedicato a
"Le carte da gioco nel medioevo alla corte dei Visconti."
Location d'eccezione per rivivere quella che fu la vivacità intellettuale dei memorabili Caffè ottocenteschi, sarà uno degli storici palazzi di corso Italia, ovvero Caffè Schenardi. Presentato ieri mattina nella sala regia di Palazzo Priori, "Pomeriggi al Caffè" giunge così alla sua terza edizione riconfermandosi anche quest'anno uno dei cavalli di battaglia della Viterbo culturale.
"L'amministrazione Marini - ha detto l'assessore Paolo Muroni durante la conferenza - è lieta di continuare a sostenere quest'iniziativa. Al Touring club italiano, pertanto, va il ringraziamento per aver ideato un così importante evento e, soprattutto, per averlo mantenuto vivo nel corso degli anni. Ci auguriamo quindi che, come accaduto le scorse dizioni, la cittadinanza possa rispondere attivamente all'iniziativa."
Entusiasta del ricco calendario messo in piedi dal Touring Club italiano , anche Vincenzo Ceniti.
"Il nome della manifestazione - ha spiegato il console di Viterbo Tci con una punta di nostalgia - rievoca gli anni cinquanta del 1800, epoca in cui i salotti borghesi furono progressivamente sostituiti dai Caffè. Oggi questi ritrovi culturali salottieri stanno scomparendo ma, a dispetto di tutto, Caffè Schenardi, incorniciato in pieno centro storico, continua a mantenere un fascino che difficilmente si riscontra altrove. Gli storici Caffè italiani andrebbero tutelati alla stregua di quelli monumentali ed artistici."
Ma il promotore della manifestazione, affiancato da Rosetta Virtuoso, socia storica del Touring Club, certo della buona riuscita della manifestazione guarda già al futuro.
"Considerato che il 2011 è l'anno internazionale delle foreste - ha concluso Ceniti - il gruppo consolare Lazio del Touring Club, rinnoverà i suoi impegni d'esordio."

Turismo, amore per il proprio territorio e attenzione alle tradizioni: queste le parole d'ordine in casa Touring Club. L'ingresso agli incontri di "Pomeriggi al Caffè" è interamente gratuito: un'occasione per trascorrere ore spensierate in compagnia della buona cultura e, perché no, anche di un buon caffè.

Elisa Conti
Corriere di Viterbo Martedì 8 Febbraio 2011

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia