É stato presentato ieri alla Provincia di Viterbo il cartellone di "Civit'Arte 2011", festival teatrale in calendario a Civita e a Bagnoregio, dal 7 luglio all'11 agosto. Erano presenti l'assessore provinciale Fraticelli, il sindaco di Bagnoregio Bigiotti, il direttore artistico Vona e la madrina, l'attrice Debora Caprioglio. Civit'Arte propone un programma di livello assoluto con la presenza di uno dei mostri sacri del teatro internazionale: Giorgio Albertazzi, che l'8 agosto, alle 21, in piazza S. Donato, a Civita, si esibirà in "Dante è tutto", viaggio immaginario nell'universo dantesco, compiuto sulle ali del feeling che lega il Maestro al Sommo Poeta. Prima di Albertazzi, il festival propone, in apertura, il 7 luglio, sempre in piazza S. Donato, "Dolly", liberamente tratto da "Il sensale dei matrimoni", di T. Wilder, messo in scena dal laboratorio teatrale dell'istituto casa S. Rosa, centro di riabilitazione dell'Opera Don Guanella, di Roma.
Il 13 luglio, invece, Debora Caprioglio interpreta "Il Decamerone", alle 21, in piazza Luigi Cristofori. Si prosegue il 30 luglio, alle 21, con 2a day in the life of the city", progetto a cura del Cut di Viterbo. Altri due appuntamenti, tutti e due alle 21, in piazza Cristofori: il 1 agosto, con "Semifinale di Partita”, di Paride Mensa; e il 9 agosto, con "Fedra" di Seneca, con Denny Mendez. Gran finale, l'11 agosto, con un caro amico di Civit'Arte, Mariano Rigillo, che insieme a Anna Teresa Rossini offre al pubblico "Buongiorno contessa, ovvero Mare, Amore e De Pretore" viaggio nei sentimenti con i testi di Palazzeschi, Diderot, Prevert, Montale, Eduardo De Filippo
Corriere di Viterbo Venerdì 24 Giugno 2011

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia