Presso la sala consiliare del Comune si è svolta la conferenza stampa di presentazione del Tuscia Rock Festival 2011 (5-16 agosto). L'appuntamento con l'eccellenza della musica rock italiana ed internazionale, giunto quest'anno alla sua nona edizione, proporrà quattro concerti di assoluto livello artistico ed avrà come palchi centrali piazza Umberto i, ad Oriolo, e il campo sportivo di Ronciglione. A promuovere la presentazione della kermesse musicale, organizzata dalla "Sevensounds Music Entertainment"con il patrocinio della Provincia di Viterbo, Graziella Lombi e Patrizia Valentini, rispettivamente sindaco e assessore alla Cultura di Oriolo , Basilio Cappelletti, presidente della Pro loco e Giuseppe Duranti, assessore alla Cultura del Comune di Ronciglione.

Partenza, dunque, prevista per il 5 agosto con il gradito ritorno dei Nomadi. La storica formazione guidata da Beppe Carletti, di nuovo in vetta alla classifiche di vendita con Cuore vivo, aprirà il festival presso lo stadio comunale di Ronciglione che, due giorni dopo, celebrerà l'attesa performance di Mel Collins, Jack Sonni, Phil Palmer e di una misteriosa special guest, per una réunion di alcuni dei più noti membri dei leggendari Dire Straits. Il 13 agosto, invece, i festeggiamenti in onore della Madonna della Stella di Oriolo Romano si apriranno con l'esibizione del gruppo The Glam, esponente di spicco del glam rock o glitter rock tanto in voga negli anni settanta nel Regno Unito e negli States, mentre il 16 sarà la volta delle accattivanti venature progressive de Le Orme. La band, cambiata profondamente nell'organico dopo le defezioni di Aldo Tagliapietra e Tony Pagliuca, si avvale oggi del prezioso contributo di ottimi musicisti, della calda voce di Davide "Jimmy" Spitaleri e della verve di Michi Dei Rossi

Dario Calvaresi
Corriere di Viterbo Martedì 5 Luglio 2011

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia