Pasolini rivive nei luoghi che amava

Continuano in questi giorni, nel Viterbese, le riprese del film "Pasolini. La verità nascosta", diretto da Federico Bruno e sceneggiato da Massimiliano Moccia. La trama è incentrata sulla stesura del libro incompiuto "Petrolio", nel quale Pierpaolo Pasolini denunciava il tentativo eversivo della destra economica italiana e la strategia della tensione. Il ruolo del poeta-scrittore sarà interpretato da Alberto Testone e, tra gli altri, sarà Marcello Maietta ad interpretare il ruolo di Ninetto Davoli.

La pellicola sarà girata in parte a Chia, frazione di Soriano nel Cimino, nei pressi della torre di Chia. Pasolini avrebbe dovuto incontrarsi nella sua residenza viterbese, con alcuni amici, la mattina del 2 novembre 1975, ma durante la notte precedente fu assassinato all'idroscalo di Ostia. Pasolini s'innamorò di Chia mentre stava visionando i luoghi in cui girare "Il Vangelo secondo Matteo". Nel 1970 acquistò la famosa torre che divenne la sua seconda residenza

Corriere di Viterbo Domenica 18 Settembre 2011

5 commenti

  1. Anonimo  

    29 settembre 2011 15:20

    Alberto Testone assomiglia molto a Pasolini, vedremo se sarà anche bravo nel film. Mentre conosco già Marcello Maietta che interpreterà Ninetto Davoli, tra l'altro è uguale a Ninetto, l'ho già visto al cinema con Avati e mi ha colpito il suo viso, la sua espressività e il suo talento,volti nuovi nel nuovo cinema italiano......

  2. Anonimo  

    15 febbraio 2012 12:11

    si confermo...bravo al regista..ottima scelta anche per l'estetica degli attori...sono molto simili..speriamo sia un bel film! in bocca al lupo!

  3. Anonimo  

    14 marzo 2012 14:54

    Tutto il mondo conosce Pasolini, la sua storia, il suo talento artistico, la sua cultura, il suo grande cuore ma in Italia sen'è sempre parlato poco e male di lui.
    I giovani non sanno neanche chi sia, ringrazio il regista che farà conoscere anche in Italia un uomo come Pasolini, un italiano, con i suoi pregi e difetti, morto per quello che stava scrivendo che metteva in luce il marcio della politica di allora, e non per altri motivi. Egli voleva bene ai giovani e soprattutto quelli di strada, senza soldi ma sinceri e puliti nell'anima, al contrario dei figli di papà. Aspetto con ansia l'uscita del film, ma quando uscirà nelle sale? Gli attori, sia chi farà Pasolini che Ninetto sono identici ai veri protagonisti, una cosa impressionante.

  4. Anonimo  

    17 marzo 2012 21:04

    Quando uscirà questo film sulla storia di Pasolini? In Italia si è sempre parlato poco di lui ed i giovani non lo conoscono neppure. Secondo me era ora che qualcuno ci raccontasse di lui. Ho visto i volti dei due attori che impersoneranno Pasolini e Ninetto Davoli e devo dire che sono quasi impressionanti, tanto sono uguali. Auguri al cast intero ed al regista.

  5. Anonimo  

    9 aprile 2012 17:58

    ma uscirà o no nelle sale questo film su Pierpaolo Pasolini? Ne sento parlare da un anno ma non ho notizie di quando uscirà....sapete qualcosa?....

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia