Sabina musica festival 2011

Torna anche quest'anno l'appuntamento dedicato alla musica classica a Magliano Sabina. Il sipario blu del teatro Manlio si aprirà per la prima volta giovedì 27 ottobre per dare l'avvio all'edizione 2011 del "Sabina musica festival", che proseguirà fino al 22 dicembre. Organizzato dall'associazione Amici della musica di Magliano Sabina, con la direzione artistica di Tiziana Cosentino, la kermesse si è resa possibile grazie al sostegno dell'Amministrazione Comunale di Magliano Sabina, della Provincia di Rieti e della Regione Lazio, interventi che hanno permesso di mantenere la qualità delle proposte e aggiungere a questa edizione una novità in più. Prende l'avvio, infatti, un sodalizio con l'Orchestra di Roma e del Lazio, diretta dal Maestro Salvatore Magazzù, che si esibirà in tre concerti sinfonici ( il 27 ottobre, il 16 novembre ed il 22 dicembre) portando al Teatro Manlio l'atmosfera delle grandi sale da concerto.

La continuità è rappresentata invece dal Concorso nazionale di esecuzione musicale "Città di Magliano Sabina" e dal Concorso pianistico 'Premio Sergio Cafaro': centro nevralgico del Festival, le due contest attirano ormai da anni i migliori giovani talenti italiani (concerto dei vincitori domenica 27 novembre). Proprio uno tra i vincitori dello scorso anno, la sassofonista Laura Veditti , si esibirà al Teatro Manlio il 20 novembre in un vivacissimo programma 'multietnico' (Piazzolla, Iturralde, Francaix) accompagnata dal pianoforte. Un'altra piacevole collaborazione - con l'Associazione Gian Giacomo Carissimi - porterà sul palco la Banda cittadina di Magliano Sabina (sabato 19 novembre), che celebrerà con il proprio concerto la festa di Santa Cecilia, protettrice di tutti i musicisti

Sara Pandolfi
Corriere di Viterbo Sabato 22 Ottobre 2011

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia