La cittadina cimina si prepara a festeggiare, come ogni anno, S. Antonio Abate, protettore degli animali. Il "Comitato festeggiamenti Sant'Antonio"ha infatti preparato, per questo weekend, un ricco programma che allieterà la cittadinanza in questa caratteristica ricorrenza del folclore sorianese. Nel pomeriggio di domani, sabato, alle 17.30, sarà celebrata la Santa Messa presso la Parrocchia San Nicola di Bari e, a seguire, avverrà la consegna dell'immagine di S.Antonio ai soci più anziani del Comitato festeggiamenti.

A seguire, alle 18.30, sarà acceso il tradizionale e spettacolare fuoco in onore del Santo, presso piazza Vittorio Emanuele II, quest'anno con la partecipazione della Classe 1972, organizzatrice della Festa del patrono Sant'Eutizio martire. La mattinata di domenica, invece, sarà dedicata, come di consueto, alla benedizione degli animali. Dalle 10, tutti i partecipanti accompagnati da animali di ogni specie si raduneranno nell'area antistante le scuole elementari di Soriano e potranno rifocillarsi grazie al rinfresco, offerto dal Comitato festeggiamenti , che prevederà anche l'immancabile "biscotto di Sant’Antonio", caratteristico dolce aromatizzato all'anice. A seguire, la Banda musicale di Soriano accompagnerà l'arrivo dell'immagine del Santo, procedendo poi in corteo insieme a tutti i partecipanti, alle carrozze e agli animali, che saranno poi benedetti, come da tradizione, presso la piazza principale. Infine, una Santa Messa sarà celebrata presso il Duomo S.Nicola di Bari alle 11.15, chiudendo così questa due giorni di festeggiamenti

Federica Santini
Corriere di Viterbo Venerdì 13 Gennaio 2012

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia