A Theatrò “i soliti idioti”

Dopo i successi archiviati durante la prima parte della stagione con ospiti internazionali del calibro di Skin ed Andy Flechter dei Depeche Mode, lo staff organizzativo di Theatrò è intenzionato a proseguire su questa strada.
"Vogliamo - dicono - continuare a stupire il nostro affezionatissimo pubblico"
, dicono. E, calendario alla mano, i buoni propositi per mantenere la parola ci sono tutti. Domani sera, infatti, guest star del Theatrò saranno niente di meno che i protagonisti de "i soliti idioti", il film cult uscito nelle sale cinematografiche appena due mesi fa.
"Siamo orgogliosi di ospitare gli strepitosi Francesco Mandelli e Fabrizio Biggio", - riferisce il coordinatore artistico. "Dal palcoscenico del Theatrò - anticipa Fulvio Franceschini - i due attori si esibiranno nei loro sketch più famosi, ormai entrati di diritto nella storia della comicità televisiva."
Nata nel 2009 dalla fantasia sopra le righe di Francesco Mandelli e Fabrizio Biggio, la sit com più irriverente degli ultimi anni è già arrivata alla terza stagione proponendo una galleria sempre più numerosa di personaggi caustici e scorretti, pronti a incarnare il peggio della società italiana ribaltando luoghi comuni e falsi moralismi e prefigurando anche una via nuova e inesplorata della comicità italiana che dopo i grandi protagonisti del secolo scorso ha un po' segnato il passo.
Corriere di Viterbo Venerdì 20 Gennaio 2012

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia