Il sindaco consegna la croce ad Angelo Angelini

Commovente cerimonia nell'aula consiliare del Comune, ieri mattina, per la consegna della Croce di Cavaliere Omri al marinaio Angelo Angelini.
Una così alta onorificenza da parte del Presidente della Repubblica al nostro concittadino è una gioia che va condivisa.
Queste in sintesi le parole del sindaco Massimo Giampieri che ha ricordato anche l'importante 'movimento umanitario' rappresentato dall'Anmi, e della presenza di tanti marinai che sono legati alla comunità civitonica.
Dopo il discorso introduttivo dell'ammiraglio Peri, presidente del gruppo Anmi di Civita (associazione nazionale marinai d'Italia), il sindaco ha consegnato la Croce di Cavaliere ad Angelici, poi insieme all'assessore ai Servizi Sociali Carlo Angeletti è avvenuta anche la consegna del diploma.
A festeggiare Angelini era presente l'ammiraglio Bolognesi delegato regionale Anmi che gli ha consegnato un altro diploma da! parte dell'associazione e il fotografo della Marina Militare luogotenente Bernardo Tortora; insieme ala moglie Pina Crestoni, ai familiari, agli amici c'era una delegazione del gruppo Anmi di Civita in uniforme con Alfonso Foggi (presidente onorario), il capitano di fregata Nilo Pascucci (vicepresidente), Edoardo Carrisi (segretario), Natale Flori, Mario Mele (consigliere) e Pasquale Orsini.
Tutti si sono stretti intorno al marinaio Angelini che si è sempre distinto per il suo impegno civile.
Angelini, nato nel 1921, dopo il servizio militare in Marina durante la seconda guerra mondiale, venne imbarcato sull'incrociatore leggero "Alberto da Giussano" fino al 13 dicembre 1941; in seguito all'affondamento dell'unità rimase in acqua per oltre 15 ore.
Momenti di commozione sia da parte dell'ammiraglio Peri che del sindaco che ha posto la medaglia sul petto di Angelini per conto del presidente Napolitano.
"Oggi si riconosce ad Angelini il valore che ! merita - ha concluso il sindaco -. Lui direttamente ci raccont! a un po' di Storia Patria con particolari incredibili. Pensiamo a quegli attimi, quando ci si trova in mare dopo tante ore e si crede di lasciare lì la propria vita.
Ebbene Angelini alla Patria ha dato veramente tutto"

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia