Gatti avvelenati a Bomarzo. “In questi giorni - scrive Valentina Lulli - si sono verificate morti improvvise dei nostri gatti (e randagi intorno casa nostra) per avvelenamento. In due giorni abbiamo visto morire 2 dei nostri gatti più 3 nell'ultimo anno, per non parlare dei randagi di cui abbiamo perso il conto. Domani (oggi, ndr) provvederemo a fare una denuncia verso ignoti presso la nostra caserma dei carabinieri e in quella di Viterbo, più le varie associazioni che tutelano gli animali.

Con la speranza che questo fatto venga preso in considerazione e citato, così da poter mettere in guardia il diretto interessato (e chiunque abbia avuto il coraggio di farlo anche se in qualsiasi altro posto del mondo) che ha potuto commettere questo gesto, per far capire che noi non ce ne staremo in silenzio”. “Occorre umanità e solidarietà - conclude - per chi combatte contro chi uccide i poveri animali indifesi”

1 commenti

  1. Anonimo  

    2 febbraio 2009 19:22

    spero che chi compie questi atti faccia la stessa fine. Povere bestiole innocenti che pagano la stupidità e la cattiveria di bestie umane

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia