"Prendi l'autobus, ti conviene". Questo è lo slogan dell'opuscolo informativo e di educazione stradale che l'amministrazione comunale, in collaborazione con la Vitertur, sta distribuendo alle famiglie civitoniche per migliorare e stimolare l'utilizzo del mezzo pubblico in paese.
Il trasporto pubblico è conveniente per la collettività perché diminuisce la congestione dovuta all'uso dei mezzi di trasporto individuali, utilizza meno energia del trasporto privato, riduce i costi, riduce l'inquinamento atmosferico ed acustico, permette di muoversi anche a chi non possiede un mezzo privato.
"L'amministrazione comunale - dichiarano il sindaco Massimo Giampieri e l'assessore alla mobilità Antonio Scarinci -, fin dal suo insediamento ha compiuto una serie di interventi infrastrutturali e di ottimizzazione con un lavoro che ha portato a realizzare il parcheggio a servizio della stazione di Borghetto, marciapiedi in vaste zone della città, una serie di rotatorie come a via Falisca, via Ferretti, via Mazzocchi, piazza Di Vittorio, la riorganizzazione dei parcheggi, la realizzazione della quarta piazzola di sosta in via Belvedere Falerii Veteres e di diverse strade di penetrazione, misure di razionalizzazione della viabilità e potenziamento della segnaletica orizzontale e verticale, la chiusura parziale e temporanea del centro Storico con la realizzazione di percorsi pedonali protetti, l'imminente aggiudicazione dei lavori della variante Braccio Lungo Treja-Nepesina e relativo parcheggio a servizio del cento storico."
"L'impegno di questi anni - continuano i due amministratori - sarebbe stato ancor più efficace se accompagnato da una più forte azione di prevenzione, vigilanza e repressione contro quei comportamenti scorretti degli automobilisti che rendono il problema del traffico uno dei più complessi tra quelli che un amministratore deve affrontare.
Il contenimento della spesa per il pubblico impiego, previsto dalle leggi finanziarie che si sono susseguite negli ultimi anni, insieme al patto di stabilità, hanno provocato nel tempo un depauperamento degli organici della polizia locale che ha impedito un'azione più efficace.
La recente approvazione del nuovo regolamento di polizia municipale potrà offrire in un futuro prossimo un contributo significativo per affrontare il problema della vigilanza in maniera più decisa."
Va ricordato che il trasporto pubblico locale è stato ottimizzato grazie al rinnovo del parco automezzi con vettori a basso inquinamento, all'apposizione lungo le linee di nuove paline e pensiline con gli orari di fermata

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia