La Festa della ricotta a Montefiascone

La Festa della ricotta fa il bis:
"Il 3 maggio replichiamo - spiegano dall'associazione Il giglio -.
Domenica passata il pomeriggio è stato guastato dalla pioggia, così abbiamo deciso di recuperare fra due domeniche."
In effetti, la valorizzazione dei prodotti tipici locali è un tema molto sentito dall'associazionismo di Zepponami.
Che non ha solo Il giglio del presidente Angelo Cempanari come baluardo, ma anche altri movimenti della società civile.
Verrà ancora proposta la lavorazione casearia artigianale che rievoca la tradizione legata alla pastorizia, molto diffusa nel contado falisco.
"Per questo motivo - si battono dal Giglio - va inserita tra i prodotti tipici della nostra cittadina analogamente al vino, all'olio e ad altri prodotti ancora."
Dopo le richieste della popolazione di Zepponami, la manifestazione è stata riproposta

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia