XI Settimana della Cultura, bipartisan l'organizzazione di eventi ed iniziative tra la città di Tarquinia e quella di Cerveteri, uniti dall'onore e l'onere di avere due Necropoli Etrusche entrate a far parte dell'Unesco, quale Patrimonio Mondiale dell'Umanità.
Ieri mattina l'assessore alla cultura Angelo Centini di Tarquinia insieme al vicesindaco di Cerveteri Alessio Pascucci e all'assessore al bilancio e all'Unesco Rita Lucarini, hanno presentato le iniziative comuni e i calendari degli appuntamenti che le due cittadine hanno preparato per l'evento.
"Arte-Architettura-Ambiente" è la denominazione dell'iniziativa promossa dall'assessore Centini in collaborazione con l'associazione Artetruria presieduta dalla prof.
Lorella Maneschi. La manifestazione propone un ricco calendario, che prevede concerti, visite guidate, conferenze e la possibilità di visitare di luoghi di alto interesse storico e artistico di Tarquinia e del suo territorio.
Tra gli eventi più importanti si segnala "i colori degli Etruschi", iniziativa inerente l'apertura straordinaria della Tomba del Barone, degli Auguri e della Necropoli Scataglini.
Le tombe continueranno comunque ad essere fruibili ai visitatori fino al mese di ottobre ogni sabato e domenica.
Un altro evento doc è quello denominato "L'Arte nel Rinascimento", che avrà luogo il 18, il 19, il 25 e il 26 aprile (con orario 10-13, 15-18) e vedrà l'esposizione nel Museo Diocesano e Comunale d'Arte Sacra della tavola del Pastura e della pala di Monaldo Trofi".
"La nostra programmazione - riferisce l'assessore Centini - rappresenta un'occasione importante per promuovere il nostro ricco patrimonio storico e artistico.
L'accordo con la Soprintendenza ci ha permesso di avere in concessione fino ad ottobre le 4 tombe, normalmente chiuse al pubblico.
Ad aprile inizieranno anche i lavori per la ristrutturazione della via dei Principi e quindi apriremo anche la Tomba delle Pantere.
5.000 le presenze registrate nel 2008 per la Settimana della Cultura. I visitatori per queste tombe, normalmente chiuse, sono arrivati da tutta Italia". Novità è poi quella relativa al trasferimento e all'esposizione al pubblico delle tele e dei dipinti in deposito nel Museo Nazionale Etrusco nel Museo Diocesano e Comunale d'Arte Sacra."Un risultato notevole - ha riferito Centini - frutto della collaborazione con la diocesi di Civitavecchia e Tarquinia e con il professore Insolera, responsabile Museo Diocesano e Comunale d'Arte Sacra". Gli assessori del comune di Cerveteri Pascucci e Lucarini hanno poi sottolineato come con il comune di Tarquinia sia iniziato un percorso comune atto alla valorizzazione del patrimonio culturale, in vista anche di una promozione turistica unitaria."Sono molte le iniziative in programma - ha aggiunto Pascucci - anche al di là della Settimana della Cultura.
Abbiamo poi firmato un Protocollo d'Intesa, creato un sito Web per valorizzare le nostre Necropoli".
"é la prima volta che collaboriamo insieme - a concluso Rita Lucarini - e ci stiamo coordinando, abbiamo ben iniziato e stabilito tra le altre cose di creare una grafica comune per i nostri siti

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia