Nella chiesa di Santa Maria in Castello di Tarquinia, quest sera alle 21, lo "storico" duo Brunori-Elisei, pianoforte e clarinetto, eseguirà alcune delle più celebri musiche da film.
Il concerto è in beneficenza dell'Afmal, l'Associazione con i Fatebenefratelli per i Malati Lontani impegnata nell'àmbito dell'emergenza sanitaria e della solidarietà internazionale.
L'Afmal - supportata dall'Ordine ospedaliero di San Giovanni di Dio, meglio conosciuto come Ordine dei Fatebenefratelli, che ha 290 strutture sanitarie in 49 Paesi - sta affrontando il drammatico problema della cataratta che colpisce precocemente le popolazioni sub-sahariane.
Circa due milioni di africani, ancora giovani, da questa malattia endemica sono ridotti alla cecità e devono servirsi, per muoversi, di "bambini-guida", i quali, per fare da accompagnatori, fino a diciotto anni, non possono frequentare regolarmente una scuola né godersi l'infanzia e l'adolescenza.Due volte all'anno l'Afmal organizza missioni sanitarie e umanitarie in Africa, nel corso delle quali effettua col laser interventi chirurgici alle cataratte (Progetto "Ridare la luce"), facendo tornare così a una vita normale tanto gli ex-ciechi quanto gli ex-bambini-guida.
Nel corso di queste missioni l' Afmal forma anche medici e infermieri africani, per metterli in grado di operare prima possibile autonomamente.
Le missioni umanitarie sono state finora decine, con migliaia di interventi chirurgici e decine di migliaia di visite ambulatoriali.
Il concerto di questa sera fa seguito a quello, sempre in beneficenza e promosso dal socio dell'Afmal Emanuele Angeli, tenuto dagli stessi musicisti nel gennaio scorso a Benevento.
Prima del concerto una delegazione dei Fatebenefratelli, guidata dal presidente e vicepresidente dell'Afmal, Fra Pietro Cicinelli e Fra Gerardo D'Auria, sarà ricevuta in Comune dal Sindaco e alla Curia dal Vescovo.
A Tarquinia - allora Corneto - i Fatebenefratelli sono stati di casa per oltre trecento anni, avendo gestito, dal Seicento fino ai primi del secolo scorso, l'Ospedale di Santa Croce, che si affacciava sulla attuale Via Garibaldi.
Emanuel Elisei, vincitore di diversi concorsi nazionali ed internazionali, si è esibito in Cile, brasile, Argentina e ha ricoperto il ruolo di primo clarinetto nell' orchestra Filarmonica Italiana, nell'orchestra III millennio di Roma e in quella del conservatorio Santa Cecilia di Roma.
Andrea Brunori, vincitore di diversi concorsi nazionali, si è esibito in Italia, Olanda, Corea del Sud.
Ha collaborato con l'Accademia d'Arte Drammatica Silvio e con importanti registi tra cui Patroni Griffi.
Ha partecipato come pianista e compositore a diversi spettacoli teatrali.

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia