Tuscia rock festival, domani si parte

Tutto pronto per la terza edizione per il Tuscia Rock festival, quattro serate a ingresso libero a Montalto di Castro.
La rassegna musicale estiva partirà domani con gli Hot Tuna; Jack Casady e Jorma Jaukonen, con il "nuovo" apporto del mandolinista Barry Mitterhoff con il suo background di bluegrass e di esperienze musicali con la Metropolitan Opera e con il New York city Ballet.
Il 22 luglio di scena la straordinaria voce di Ray Wilson, che ha al suo attivo esperienze diverse: dal grunge degli Stiltskin al brit-pop dei Cut, ai Genesis post-Phill Collins.
Il 23 luglio è la volta di Tony Esposito che, con il suo eclettismo musicale, saprà coinvolgere come sempre la platea, conquistata ogni volta dai ritmi e dalle sonorità che il musicista sintetizza e ricrea in maniera originale, restituendo una sua interpretazione dei ritmi tribali come della melodia tutta partenopea.
Chiude l'edizione 2009 del Tuscia Rock festival, l'inconfondibile voce di Piero Pelù con "Acquasantissima", un progetto dello stesso Pelù, assolutamente originale e unico nel panorama musicale italiano.
Sul palco un cantante e un chitarrista rock, con una formazione di chiaro stampo tzigano. Nello spettacolo di oltre due ore, saranno completamente arrangiati in chiave "rock and rom" brani del repertorio di Pelù come: Tziganata, Toro Loco, Bomba Boomerang, Lacio Drom, El Diablo e i più recenti Tribù, Tutti Fenomeni, Mamma Ma-donna, Viaggio.
L'appuntamento è a Marina di Montalto in piazzale del Palombaro dalle 21. Al.Sa.

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia