L'associazione Archeotuscia di Viterbo, che ha preso in comodato la Chiesa di Santa Maria della Salute, a due passi di piazza del Plebiscito, per cercare di risistemarla completamente e ripulirla dalle imbrattature sulle colonnine di marmo, ritiene che prima dell'inverno il restauro sarà completato, grazie principalmente al contributo della Fondazione Carivit e, speriamo, anche con l'arrivo di altri aiuti promessi.
Lo ha affermato il presidente, Rodolfo neri, in occasione della presentazione del libro "Bartolomeo d'Alviano" di Giacobbe Tardani, svoltasi nella sala conferenze della Prefettura di Viterbo e appartenente ad un ciclo di conferenze e incontri che l'Archeotuscia ha organizzato quest'anno grazie anche all'utilizzo della sala messa a disposizione dal prefetto Alessandro Giacchetti. "Il Museo Civico di Blera, gestito da Archeotuscia - ha detto lo stesso presidente neri - si sta distinguendo come punto d'incontro per numerose conferenze e manifestazioni culturali, grazie principalmente alla direttrice della nostra locale sezione, Paola Di Silvio. Stiamo ora organizzando una serie di conferenze dal titolo "Gli Etruschi e gli Altri - Ieri ed Oggi".
Nella sezione "Ieri" si parlerà dei loro rapporti con le civiltà nuragica e falisca, mentre per quanto riguarda "Oggi" si parlerà del notevole interesse che il mondo nipponico e quello americano sta dedicando. In merito alla Necropoli di Trocchi a Bomarzo, dopo aver ripulito e messo in sicurezza una discreta area che già è possibile visitare, stiamo per riprendere i lavori ed in particolare per mettere in sicurezza, su progetto dell'ingegner Luciano Proietti, un'importante tomba, ribattezzata "delle nicchie". Poi si passerà a sistemare la tomba "dei libri" ed il restante territorio". Archeotuscia ha preso parte alla "Festa del Bulicame e per domenica prossima ha organizzato una gita a Roma in pullman per visitare il Museo di Villa Giulia con guida, e nel pomeriggio, sempre con guida, la Casina delle Civette nel Parco di Villa Torlonia.
Giovedì prossimo a Castel D'Asso, con inizio alle ore 16, continuerà l'opera di ripulitura di parte della necropoli Recentemente, per quanto riguarda il settore della diffusione dei testi dedicati alle vicende storiche della zona e a conferenze sullo stesso argomento, Archeotuscia ha organizzato a Giove, sull'altra sponda del tevere al confine tra Lazio e Umbria, un convegno dedicato all'argomento "Sulle tracce di Olimpia a Giove in Teverina". Nel completare la serie di attività il presidente neri ha infine assicurato che si sta organizzando una segreteria dell'associazione per meglio seguire le esigenze dei soci

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia