Sette artisti a Santa Maria in Castello

È stata inaugurata domenica scorsa, nella splendida cornice della chiesa di Santa Maria in Castello, la mostra intitolata
"Genesis - un percorso spirituale"
che rimarrà aperta fino al 6 gennaio (orario 16-19.30). Il percorso espositivo contiene opere di sette artisti: Valentina Carrera, Claudio Nicoli, Massimo Stefani, Angelo Di Tommaso, Gastone Costantini, Ciro Palumbo e Giancarlo Gottardi. Affollatissima la cerimonia d'inaugurazione, con una chiesa stracolma di appassionati d'arte che hanno gradito molto l'allestimento della mostra. Il catalogo dell'evento, curato da Paolo Levi, con il coordinamento di Noemi Alocchi, è stato realizzato da "Effetto Arte". Paolo Levi, critico d'arte, giornalista, saggista, nato a Torino nel 1935, ha alle spalle una cinquantennale esperienza nel campo dell'arte. Dal 1969 dirige il Catalogo Nazionale d'Arte moderna per la Giorgio Mondadori Editore.
"Questa mostra - ha detto Levi - affonda le sue radici nella tradizione giudaico-cristiana. ‘Genesis' vuole essere una forte critica all'idolatria, che è insita nel dna dell'uomo e che oggi purtroppo si ripresenta sotto varie forme."
La manifestazione tarquiniese, che ha ricevuto il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Regione Lazio, si svolge grazie al contributo dell'Università Agraria di Tarquinia, della Banca di Credito Cooperativo della Tuscia e di A.O.R. Arte Contemporanea srl
Corriere di Viterbo Giovedì 23 Dicembre 2010

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia