É decisamente un cartellone ricco di appuntamenti ed eventi da non perdere, quello che sta andando avanti al teatro San Francesco. Uno dei momenti clou della stagione tetrale, sarà quello del prossimo sabato 19 febbraio quando sul palcoscenico lacustre si esibirà Massimo Lopez con lo spettacolo "Ciao Frankie" (inizio alle 21.30). L'ormai notissimo "One Man Show", è un tributo indiscusso da parte dell'attore-cantante romano a Frank Sinatra, mito musicale della sua adolescenza e in una serata speciale di alto livello artistico e musicale, secondo la migliore tradizione americana, l'attore italiano lo ricorda per testimoniare il valore di un'eredità artistica e umana.
Lo spettacolo si snoda attraverso ben 21 brani del repertorio più famoso di "The Voice" e Massimo Lopez sarà affiancato in questo spettacolo di grande impatto da un'Orchestra di altissimo livello la "Big Band Jazz Company" diretta dal m° Gabriele Comeglio e composta di 14 elementi. Lopez durante lo show non solo ripercorre la carriera musicale del mito Sinatra ma, tra un pezzo e l'altro, intrattiene il pubblico con gags e divertenti monologhi, quelli stessi che negli anni lo hanno portato al successo sia tra il pubblico televisivo che tra quello teatrale.
La regia dello spettacolo è di Giorgio Lopez, fatello di Massimo e grande doppiatore (ha prestato la voce a Danny De Vito e Dustin Hoffman). Le prevendite per i biglietti dello spettacolo sono già iniziate presso il music shop "Underground" di Viterbo, all'Ufficio informazioni di Bolsena (dal lunedì al sabato dalle ore 10 alle 12) e al teatro San Francesco dal lunedì al sabato dalle 17 alle 19, infoline 366.4540073).
Il costo del biglietto sarà diversificato secondo il settore prescelto e si andrà dai 20 euro dei primo settore, ai 18 del secondo, ai 15 del terzo. Intanto domenica prossima, 13 febbraio, sempre al San Francesco, appuntamento col teatro di Shakespeare con la messa in scena della commedia "Molto rumore per nulla"da parte della Compagnia "Il Teatro di Carta", con la regia di Elda Martinelli. Infine la domenica seguente, ovvero il 20 febbraio, spazio all'Operetta. L'associazione culturale "Opera Extravaganza" porterà in scena "L'elisir D'Amore" di G. Donizzetti, una delle opere liriche del compositore bergamasco più belle, note e divertenti, non a caso definita un "melodramma gioioso"
Corriere di Viterbo Venerdì 11 Febbraio 2011

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia