Non solo funghi e vino, prodotti tipici autunnali, ma anche Dante e il suo capolavoro, la "Divina commedia", in occasione di questo weekend (da oggi a domenica) durante il quale Castiglione in Teverina festeggia i suoi prodotti tipici ed invita tutti a gustare i funghi e l'ottimo vino. Ogni anno che passa la "Festa di San Martino Funghi e Vino" continua a crescere e ad attirare visitatori sempre più numerosi e desiderosi di trascorrere ore liete con buona cucina, vino vecchio e nuovo, musica e balli. E per le vie del borgo
"dal ribbollir dè tini, va l'aspro odor de i vini l'anime rallegrar"
, ha scritto il Carducci nella famosa poesia "San Martino". Sarà la poesia di Dante il momento clou di "San Martino, funghi e vino" con "Degustando con Dante di vino", l'ormai collaudata performance nata da un'idea di Giuseppe Rescifina che vede in scena lo stesso autore assieme a Laura Leo, cantante dalla straordinaria voce, accompagnata al piano dal maestro Luigi Gerntile. L'appuntamento per assistere allo spettacolo promosso dall'associazione "Tuscia E20", presieduta da Simonetta Pacini, è per domenica 13 novembre alle ore 18 presso il Museo del Vino e delle Scienze agroalimentari di Castiglione. La festa comincia oggi pomeriggio alle ore 17,30 presso la sala consiliare dove avverrà l'inaugurazione della mostra micologica sulla varietà di funghi locali a cura del Gruppo micologico "Alto Lazio". Alle 19,30 in Piazza Maggiore: cena nella tensostruttura riscaldata e serata musicale con i Black Sugar. Alle ore 22 Museo del Vino, a cura dell'Officina culturale i porti della Teverina: rassegna duo (di) vino spettacolo di musica popolare "Nu bicchiere de mieru" con Mimmo Epifani (voce, mandola, mandolino) e Giuseppino Grassi (mandola). Domani alle 15,30 Piazza Maggiore: inizio spettacoli: Il primo cinema mobile e alle ore 19,30: Piazza Maggiore: Cena nella tensostruttura riscaldata con la musica dei V-Out. Domenica "Giornata europea dell'enoturismo"a cura di Recevin (Rete europea delle Città del vino) alle 9 : Corso Roma: Piazza del Poggetto: apertura mercatino delle arti e mestieri. Alle 12,30: Piazza Maggiore: pranzo nella tensostruttura riscaldata con la musica della Pantanelli sunshine band. Alle 15, 30 in Piazza Maggiore: esibizione della banda cittadina e distribuzione di vino e castagne seguita dalla degustazione di vino. Alle 18 al Museo del vino lo spettacolo "Degustando con Dante Maestro di vino", alle 19,30 in piazza Maggiore: cena nella tensostruttura riscaldata e alle 21 serata latino americana con Daniele e Valeria e tutto lo staff della Tuttifrutti Dance animazione
Corriere di Viterbo Venerdì 11 Novembre 2011

0 commenti

Posta un commento

News su Viterbo e Provincia

Offerte di lavoro a Viterbo e Provincia